Arredamenti per bar

arredamenti per bar

Scaffali per negozi: le caratteristiche da prendere in considerazione

Avete deciso di aprire un negozio e siete in procinto di scegliere l’arredamento? Il primo elemento che dovete assolutamente prendere in considerazione sono gli scaffali. Gli scaffali consentono infatti di mettere in esposizione al meglio i prodotti, rendendoli ben visibili a tutti i clienti e garantendovi la possibilità di mantenere sempre il negozio in ordine. Come sarebbe possibile fare senza! Sono così tanti gli arredamenti per bar oggi disponibili in commercio che può risultare difficile capire quali siano i più adatti per le proprie specifiche esigenze.

Ecco allora una carrellata di caratteristiche che a nostro avviso dovete assolutamente prendere in considerazione, una sorta di breve guida alla scelta che speriamo, cari commercianti, possa esservi utile:

  • Scaffali per negozio modulari o realizzati su misura. Queste sono le tipologie di scaffali migliori, in quanto vi offrono la possibilità di creare un arredamento pensato appositamente per il vostro spazio, ottimizzando al meglio ogni centimetro quadrato disponibile. Riuscirete in questo modo ad inserire innumerevoli prodotti anche in ambienti di piccole dimensioni, senza creare mai una sensazione di disordine.
  • Sì agli scaffali angolari. Questa tipologia di scaffale è ideale per chi vuole ottimizzare al meglio lo spazio a disposizione, creando continuità, senza lasciare quindi spazi vuoti che potrebbero rendere l’ambiente poco armonioso.
  • I colori, meglio optare per la neutralità. Ci sono alcuni negozi in cui osare un po’ sul colore degli scaffali è possibile, ma dobbiamo ammettere che nella maggior parte dei casi una tonalità neutra è sempre la scelta migliore. Le migliori tonalità neutre sono il bianco oppure il colore naturale del legno, ma anche il nero o il grigio tortora sono scelte più che valide. Grazie a scaffali di questi colori si ha la possibilità di valorizzare la merce, di metterla in risalto.
  • Diversificare gli scaffali a seconda dei prodotti. Prendiamo come esempio un negozio di abbigliamento, che avrà sicuramente capi di abbigliamento ma anche scarpe e accessori. Sono disponibili in commercio appositi scaffali per l’abbigliamento, scaffali con spazi contenitivi inclinati per le scarpe, scaffali pensati per l’oggettistica di più piccole dimensioni. Tutte queste tipologie devono essere prese in considerazione e armonizzate al meglio all’interno dell’ambiente, così che ogni prodotto possa trovare la sua giusta collocazione.
  • E i materiali? La scelta del materiale dipende da molti diversi fattori, dalla resa estetica che si desidera ottenere, dallo stile del negozio, del target di riferimento. Il legno è un materiale ideale per chi vuole un ambiente arredato in modo naturale, che risulti semplice e chic, ma è anche eccellente per chi vuole cercare di mettere il proprio negozio sulla strada della sostenibilità ambientale. I materiali plastici sono ideali per un negozio glam che ha come target di riferimento giovani che amano le tendenze del momento. I metalli sono ideali per negozi con una forte personalità, carichi di forza e di determinazione, dove si vuole creare uno stile industriale o urban.
  • Sì anche agli scaffali personalizzabili. Se ne avete la possibilità, anche gli scaffali personalizzabili con una buona scelta, scaffali in cui i vari ripiani possono quindi essere spostati in altezza o addirittura eliminati del tutto, così che sia possibile seguire al meglio l’evoluzione del proprio negozio e dei propri prodotti.